Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità
#IORESTOACASA Vinatis prosegue le spedizioni! I vostri ordini saranno tutti preparati in 24/48 ore dal nostro team logistico, ma a causa dei giorni festivi in Francia i tempi di consegna dei nostri corrieri possono essere prolungati #andràtuttobene e il vino arriva! Consulta la nostra FAQ Covid 19 ›
Vino Bianco / Francia / Rodano / Saint-Péray AOP / 13,5 % vol / 100% Marsanne
Eletto dai nostri clienti nella top 30 Rodano

SAINT-PERAY - ONGRIE 2016 - DOMAINE ALAIN VOGE

0,75 L Vino Bianco / Francia / Rodano / Saint-Péray AOP / 13,5 % vol / 100% Marsanne

Un Saint-Péray firmato da un grande maestro. "Les Terres Boisées" cambia nome e diventa "Saint-Péray Ongrie"
ma tutto il resto rimane invariato. Il suo stile classico, mediamente corposo e succoso, e gli aromi tipici di limone, ananas e pesca bianca ne fanno un vino beverino e accessibile che è la massima espressione del climat "Hongrie" di Saint-Péray e del suo terreno favoloso.
Vedi le caratteristiche
Non disponibile
Perché scegliere Vinatis
MIGLIOR PREZZO
GARANTITO O RIMBORSATO
PAGAMENTO
SICURO
100% DEI VINI
DEGUSTATI E APPROVATI

Ti consigliamo anche:

0,75 L
32,50 €
1
Disponibile
0,75 L
25,00 €
1
Disponibile
0,75 L
28,00 €
1
Disponibile
SAINT-PERAY - ONGRIE 2016 - DOMAINE ALAIN VOGE
  Tipologie di vino
Grands vins
  Annata
2016
  Vitigno
100% Marsanne
  Carattere
Bianco secco molto aromatico
  Stile
Fruttato
  All'occhio
Giallo paglierino dorato
  Al naso
  In bocca
  Temperatura di servizio
10-12°C
  Servizio
In bottiglia
  Conservazione
Da bere o da conservare
  Fino al
2026
  Si beve con
Pesce, Carni bianche, Formaggi


Lascia un commento
e guadagna 1€!

Devi essere connesso per lasciare un commento.

17/20
Valutato da 2 clienti

DOMAINE ALAIN VOGE

Le terre del Domaine Alain Voge appartengono alla stessa famiglia da generazioni. Alain Voge apprende l'arte di coltivare la terra dal padre e nel 1962 rileva la tenuta, che già all'epoca comprendeva un vivaio di alberi da frutta e una piantagione di piselli fra i filari di vite. In quanto proprietario di un alambicco, l'agricoltore viene nominato distillatore ufficiale del villaggio e inizia a lavorare per conto terzi. Come per molti agricoltori della zona, fra gli anni 1960 e 1970 la produzione di vino non era l'attività principale di Alain Voge. A un certo punto decide di unirsi a un piccolo comitato di viticoltori che salvaguardano con successo le terre coltivabili, schierandosi in difesa dei vini fermi in una zona come quella di Saint-Péray e in un periodo in cui il metodo champenois era quello più praticato. Ma è alla fine degli anni ‘70, quando i vini di Cornas iniziano a ottenere una certa fama, che Alain Voge inizia a dedicarsi con più attenzione alla viticoltura. Dopo essersi scontrato con il suo partner commerciale storico, prende la decisione di imbottigliare vini propri. Nel 1990 i suoi vini sono venduti in tutta la Francia e negli Stati Uniti. Ma Alain Voge non si ferma e nel 2006 decide di convertire l'azienda al biologico, parcella dopo parcella, partendo prima da quelle per i vini bianchi per passare poi, nel 2009, a quelle per i vini rossi e, nel 2016, l'intero vigneto era certificato BIO.

Domaine noté ★ - Star en devenir ou vigneron de qualité - Guide des Meilleurs Vins de France 2020
Vedi tutti i prodotti
0,75 L
33,50 €
1
Disponibile