Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità
Vino Bianco / Stati Uniti / California / Central Coast / 13,5 % vol

LE CIGARE BLANC 2019 - BONNY DOON VINEYARD

0,75 L Vino Bianco / Stati Uniti / California / Central Coast / 13,5 % vol

A vite
18.0/20
Ho bevuto: Danilo F. 01/01/2022 Acquisto verificato

Bianco sicuramente particolare, come il suo uvaggio. Bella freschezza, leggera acidita', e beva godibilissima, preso a prezzo scontato poi, un buon affare. Da provare!altri commenti

Il "Cigare Volant" bianco è un vino eccezionale
che ci riporta nella Valle del Rodano. BONNY DOON VINEYARD propone un altro assemblaggio rodaniano (Grenache Blanc, Vermentino, o Rolle, e Clairette Blanche) e il risultato è questa cuvée straordinaria in cui il carattere del Vermentino si esprime con vigore su note di ananas, lime, mango e pino. Fruttato e minerale, per noi è stato amore al primo assaggio.
Vedi le caratteristiche
18,40 € 13,43 € -27%
Fino ad esaurimento scorte.
1
Disponibile
Cartone anti-rottura
Perché scegliere Vinatis
MIGLIOR PREZZO
GARANTITO O RIMBORSATO
PAGAMENTO
SICURO
100% DEI VINI
DEGUSTATI E APPROVATI
LE CIGARE BLANC 2019 - BONNY DOON VINEYARD
  Annata
2019
  Vitigno
46% Grenache blanc, 34% Vermentino, 20% Clairette
  Tappo
A vite
  Carattere
Bianco secco molto aromatico
  Stile
Fruttato
  Temperatura di servizio
10-12°C
  Servizio
In bottiglia
  Conservazione
Pronto da bere
  Da bere a partire dal
2020
  Fino al
2025
  Si beve con
Aperitivo, Pesce, Carni bianche, Formaggi


Lascia un commento
e guadagna 1€!

Devi essere connesso per lasciare un commento.

15.4/20
Valutato da 29 clienti

ULTIMI COMMENTI

18.0/20
Ho bevuto: 01/01/2022 Acquisto verificato

Bianco sicuramente particolare, come il suo uvaggio. Bella freschezza, leggera acidita', e beva godibilissima, preso a prezzo scontato poi, un buon affare. Da provare!


15.0/20
Ho bevuto: 02/02/2022 Acquisto verificato

Cantina molto interessante, con un simpatico richiamo al villaggio di Chateauneuf du Pape. Si presenta giallo paglierino chiaro con eleganti profumi di frutta bianca, fresco e di facile beva.


16.0/20
Ho bevuto: 09/01/2022 Acquisto verificato

Interessanti i fiori bianchi e le note minerali che lo rendono di piacevole beva e di facile approccio ad un ampio pubblico nonostante non tutti conoscano Vouvray. Ottimo su crudi di pesce , sushi e piatti di carne bianca o vegetariani


16.0/20
Ho bevuto: 27/12/2021 Acquisto verificato

Le Cigare Blanc di Bonny Doon Vineyard è prodotto con un uvaggio originale: 46% grenache blanc, 34% vermentino, 20% clairette blanc. Il passaggio in barriques gli conferisce corpo rendendolo adatto a tutto pasto.


17.0/20
Ho bevuto: 01/12/2021 Acquisto verificato

Altro territorio a me molto caro, questa è una chicca, bevuto in un' occasione particolare appena l'ho visto l'ho subito acquistato. Un' espressione di vino territoriale che solo oltreoceano puoi assaggiare.


15.0/20
Ho bevuto: 09/10/2021 Acquisto verificato

Sinceramente mi aspettavo qualcosa di più da questo bianco condotto in biodinamica. Un maggiore dinamismo e tensione.
L'ho trovato un po' seduto su se stesso e sui suoi lieviti...


17.0/20
Ho bevuto: 11/04/2021 Acquisto verificato

È un vino che ha regalato più di qualcosa.
Piacevole, profumato ma delicato, è stata una scoperta con i suoi 13,5 gradi.
Lo cercherò per i prossimi approvvigionamenti


16.0/20
Ho bevuto: 26/11/2020 Acquisto verificato

Un bianco sottile ed elegante dalla California. Paglierino molto chiaro, ha un naso fine di pera, mela, un ricordo di Calvados, anice, menta. Speziato e balsamico in bocca con un buon ritorno di frutta bianca.

BONNY DOON VINEYARD

La storia di Bonny Doon Vineyard inizia con un vano tentativo di riprodurre la Borgogna in California ma ben presto Randall Grahm si rende conto che avrebbe avuto più fortuna creando dei vini più distintivi e originali vinificando i vitigni del Rodano, confermando che, in genere, i climi mediterranei caldi sono più adatti a vini di assemblaggio. Nel 1986, Bonny Doon Vineyard lancia la prima annata (1984) di "Le Cigare Volant", un omaggio a Châteauneuf-du-Pape destinato a diventare una delle referenze di punta dell'azienda. Il vino deve il suo nome a un decreto del comune di Châteauneuf-du-pape tuttora in vigore che vieta "il sorvolo, l'atterraggio e il decollo di aeromobili detti dischi volanti o sigari volanti, di qualunque nazionalità sul territorio" del comune. E siamo immensamente grati ai nostri vicini extra terrestri per averlo rispettato.

Vedi tutti i prodotti