Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità
Vino Bianco / Cile / Vallée de Curico / 13,5 % vol / 100% Chardonnay

EL GRANO - CHARDONNAY 2019

0,75 L Vino Bianco / Cile / Vallée de Curico / 13,5 % vol / 100% Chardonnay

19.0/20
Ho bevuto: Sergio F. 13/03/2022 Acquisto verificato

Siamo stati davvero sorpresi dai profumi di questo vino. È un ‘esplosione di frutti sia al naso che in bocca, con un finale persistente di minerali. Ottimo vino!!!!!altri commenti

Uno dei migliori vini al mondo per rapporto qualità-prezzo. Una bottiglia sorprendente da condividere... Il successo è garantito!
La culla della tenuta El Grano si trova nella valle del Curico, dove tutte le condizioni climatiche sono riunite per produrre grandi vini (pioggia d'inverno, estate calda e secca). Il Cile è l'unico paese al mondo in cui la fillossera non ha influito sulle viti, permettendo di conservare tutta l'autenticità del prodotto: Un perfetto equilibrio tra zucchero e acidità... Una cuvée molto fine e delicata.
Vedi le caratteristiche
11,23 € All'unità
8,77 € per 2
-21%
1
Disponibile
Cartone anti-rottura
Perché scegliere Vinatis
MIGLIOR PREZZO
GARANTITO O RIMBORSATO
PAGAMENTO
SICURO
100% DEI VINI
DEGUSTATI E APPROVATI
EL GRANO - CHARDONNAY 2019
  Annata
2019
  Vitigno
100% Chardonnay
  Carattere
Bianco secco morbido e fruttato
  Stile
Fruttato
  Temperatura di servizio
10°C
  Servizio
In bottiglia
  Conservazione
Da bere o da conservare
  Da bere a partire dal
2019
  Fino al
2023
  Si beve con
Aperitivo, Antipasti, Pesce, Crostacei


Lascia un commento
e guadagna 1€!

Devi essere connesso per lasciare un commento.

16.4/20
Valutato da 31 clienti

ULTIMI COMMENTI

19.0/20
Ho bevuto: 13/03/2022 Acquisto verificato

Siamo stati davvero sorpresi dai profumi di questo vino. È un ‘esplosione di frutti sia al naso che in bocca, con un finale persistente di minerali. Ottimo vino!!!!!


16.0/20
Ho bevuto: 03/02/2022 Acquisto verificato

Grandissimo Chardonnay cileno un profumo inebriante in bocca è un esplosione di frutta esotica ha un ottimo corpo lascia un retrogusto lungo e minerale un bel giallo paglierino da grandi portate


14.0/20
Ho bevuto: 30/10/2021 Acquisto verificato

Uno Chardonnay cileno molto particolare. Naso dominato dalle note di agrumi canditi e ananas. In bocca è ricco e con un tocco amaricante nel finale. Leggermente evoluto su note mielate.


20.0/20
Ho bevuto: 04/07/2021 Acquisto verificato

Conferma di un grande vino, dall'aroma speziato e quasi sapido eppure non invadente, adatto a selvaggina e a tartare di carne, retrogusto erbaceo astringente ma piacevolissimo


17.0/20
Ho bevuto: 02/05/2021 Acquisto verificato

Un buon Chardonnay, hq tutte le caratteristiche che servono per un buon vino, piacevole in bocca. È stato una bella sorpresa e di certo riproverò questo vino!!!


16.0/20
Ho bevuto: 01/05/2021 Acquisto verificato

Buon chardonnay cileno , che sprigiona sentori di frutta esotica. Vino ben confezionato, buon corpo e finale piuttosto lungo. Si accompagna al pesce e crostacei ma anche ad antipasti e a carni bianche


18.0/20
Ho bevuto: 09/04/2021 Acquisto verificato

Sorprendente Chardonnay cileno, prova provata che a) questo vitigno è spugna di quanto di meglio offre il terroir; b) ottimi vini a prezzi umani esistono. Dischiude al naso flagranze sottili, poi emerge una trama minerale che le amalgama tutte. Al palato, beh non c'è più spazio: scopritelo voi

EL GRANO

Denis Duveau era proprietario del Domaine des Roches Neuves, nella Valle della Loira, dove produceva vini DOC Saumur Champigny. Questo prima di trasferirsi in Cile per lavorare come enologo e commercializzare i vini che produce con il marchio El Grano. Situata nella Valle del Curico, per la produzione di vini rossi l'azienda privilegia il Carmenère, vitigno tipico del posto, mentre per i vini bianchi sceglie lo Chardonnay, un vitigno che si “impregna” facilmente del terreno su cui si trova. Visto che il Cile è stato risparmiato dalla fillossera, si è privilegiata la selezione massale rispetto a quella per clonaggio: questa tecnica consiste nell'esame delle parcelle più vecchie al fine di selezionare solo i ceppi che presentano una diversità di vitigno interessante. L'obiettivo è preservare il patrimonio iniziale delle aziende agricole e di conseguenza l'autenticità del prodotto finale, come si faceva in Francia 150 anni fa, e si può dire che la famiglia Duveau l'abbia centrato in pieno.

Vedi tutti i prodotti