Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità
Vino Rosso / Francia / Linguadoca / Coteaux du Languedoc AOP / 14,5 % vol
Eletto dai nostri clienti nella top 100 Linguadoca

AUTOUR DE CINSAULT 2020 - LES VIGNES OUBLIEES - JEAN-BAPTISTE GRANIER

0,75 L Vino Rosso / Francia / Linguadoca / Coteaux du Languedoc AOP / 14,5 % vol

18.0/20
Ho bevuto: Andrea G. 10/03/2022 Acquisto verificato

Bella dimostrazione di come il cinsault vinificato pressoché da solo possa dare vini eleganti, di razza ma non pesanti . Anzi la peculiarità di questo vino sta proprio nella sua leggerezza, nei suoi aromi gentilì di frutti rossi e di liquirizia, con un finale aereo, sottile ma intenso.altri commenti

Una delizioso assaggio della grande cuvée della tenuta Vignes Oubliée.
Decisamente più abbordabile della cuvée principale di questa tenuta situata nella zona di produzione del Terrasse du Larzac, questo Autour du Cinsault di Les Vignes Oublié ci ha letteralmente conquistato. I profumi fruttati e la gradevole freschezza che è espressione del territorio indicano che c'è lo zampino di Jean-Baptiste Granier. Una vera delizia.
Vedi le caratteristiche
Non disponibile
Perché scegliere Vinatis
MIGLIOR PREZZO
GARANTITO O RIMBORSATO
PAGAMENTO
SICURO
100% DEI VINI
DEGUSTATI E APPROVATI
AUTOUR DE CINSAULT 2020 - LES VIGNES OUBLIEES - JEAN-BAPTISTE GRANIER
  Annata
2020
  Vitigno
Cinsault, Grenache
  Carattere
Rosso carnoso e fruttato
  Stile
Fruttato
  Temperatura di servizio
16-18°C
  Servizio
In bottiglia
  Conservazione
Da bere entro 2 anni
  Si beve con
Carne rossa, Carne bianca, Selvaggina


Lascia un commento
e guadagna 1€!

Devi essere connesso per lasciare un commento.

17.0/20
Valutato da 9 clienti

ULTIMI COMMENTI

18.0/20
Ho bevuto: 10/03/2022 Acquisto verificato

Bella dimostrazione di come il cinsault vinificato pressoché da solo possa dare vini eleganti, di razza ma non pesanti . Anzi la peculiarità di questo vino sta proprio nella sua leggerezza, nei suoi aromi gentilì di frutti rossi e di liquirizia, con un finale aereo, sottile ma intenso.

LES VIGNES OUBLIÉES - JEAN-BAPTISTE GRANIER

L'idea iniziale di Jean-Baptiste Granier, giovane ingegnere agronomo, e di Olivier Julien era quella di impedire che alcune parcelle del comune di Saint-Privat passassero alle cooperative, ma da questa impresa è poi nata l'azienda Les Vignes Oubliées, una delle collaborazioni più interessanti delle Terrasses du Larzac. Non c'è amante dei vini di Linguadoca-Rossiglione che si rispetti che non conosca questi vini invecchiati al fresco di una grotta, in un antico frantoio. Un'azienda del territorio autentica che ha saputo conquistare anche i palati più raffinati.

Domaine noté ★ - Stars en devenir ou vigneron de qualité - Guide des Meilleurs Vins de France
Vedi tutti i prodotti