Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità
Vino Rosso / Francia / Linguadoca / Côtes du Roussillon Villages AOC / 14,5 % vol
Eletto dai nostri clienti nella top 100 Linguadoca

OCCULTUM LAPIDEM 2018 - DOMAINE DE BILA HAUT

Vino Rosso / Francia / Linguadoca / Côtes du Roussillon Villages AOC / 14,5 % vol

"Un eleganza straordinaria" - Joe Czerwinski per Robert Parker
Questo vino pieno e potente con intensi aromi di frutti neri, pepe e liquirizia, è una scommessa vincente dei prossimi 10 anni e un connubio perfetto tra vitigni, territorio e competenza. Speziato al punto giusto, in bocca rivela una bella trama vellutata e fruttata, e una freschezza gradevolmente persistente. Convincente già dal primo sorso, sono bastate poche annate perché questa cuvée si facesse notare fra i vini della Linguadoca Rossiglione.
Vedi le caratteristiche
Non disponibile
Perché scegliere Vinatis
MIGLIOR PREZZO
GARANTITO O RIMBORSATO
PAGAMENTO
SICURO
100% DEI VINI
DEGUSTATI E APPROVATI
OCCULTUM LAPIDEM 2018 - DOMAINE DE BILA HAUT
  Annata
2018
  Vitigno
Syrah, Grenache, Carignan
  Carattere
Rosso carnoso e fruttato
  Stile
Robusto
  Temperatura di servizio
16-17°C
  Servizio
Da aprire 1 ora prima
  Conservazione
Da bere o da conservare
  Da bere a partire dal
2021
  Fino al
2027
  Si beve con
Charcuterie, Viande rouge, Champignon, Fromage


Lascia un commento
e guadagna 1€!

Devi essere connesso per lasciare un commento.

Nessun commento

BILA-HAUT

Il Rossiglione è una terra con una storia densa, forte e a volte violenta, e con i suoi terrazzamenti caratterizzati da suoli ciottolosi e molto ricchi dal punto di vista geologico, e il suo clima unico non poteva certo lasciare indifferente un appassionato come Michel Chapoutier, che infatti sceglie proprio Latour per creare la sua azienda. La produzione del Domaine de BILA-HAUT ruota tutta intorno a tre vitigni: Syrah, per i suoi aromi selvatici di gariga e spezie; Grenache, per la sua capacità di sorprendere; e Carignan, per aggiungere un tocco di mineralità e tannini croccanti. “Les Vignes de BILA-HAUT” e il “Domaine de BILA-HAUT Occultum Lapidem” sono le prime espressioni di questo territorio, ma Michel Chapoutier ha cercato di coglierne la vera quintessenza e dopo 6 anni di passi indietro, osservazioni e analisi è riuscito a creare un vino prezioso e raro, il “v.i.t” (visitare interiore terrae), frutto di un prezioso assemblaggio di vecchie viti Grenache di 70 anni coltivate su una splendida parcella circondata dalla gariga.

Vedi tutti i prodotti