Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità
Vino Bianco / Grecia / Péloponnèses / 13 % vol / 100% Malagouzia

WINDMILL 2019 - GIANNIKOS WINERY

0,75 L Vino Bianco / Grecia / Péloponnèses / 13 % vol / 100% Malagouzia

Ecocert Logo biologico UE
17.0/20
Ho bevuto: Arthur W. 10/05/2021 Acquisto verificato

Si tratta di una grande scoperta del vitigno Malagouzia e dei vini greci. Un vino aromatico che si esprime su pesca bianca, litchi e moscato. Il suo finale iodato e minerale ci porta in viaggio nel Peloponneso. Senza pretendere di essere un vino eccezionale, è un vino da viaggio.altri commenti

Parti alla scoperta dei grandi bianchi di Grecia con un vino che ne è l’archetipo.
Ottenuto da un vitigno autoctono della regione del Peloponneso, questo Cru di grande eleganza, teso e corposo trova la giusta armonia fra delicatezza e complessità. Un vino che metterà tutti d’accordo, neofiti e grandi appassionati. In alto i calici per la Grecia!
Vedi le caratteristiche
21,55 € 15,51 € -28%
Fino ad esaurimento scorte.
1
Disponibile
Cartone anti-rottura
Perché scegliere Vinatis
MIGLIOR PREZZO
GARANTITO O RIMBORSATO
PAGAMENTO
SICURO
100% DEI VINI
DEGUSTATI E APPROVATI
WINDMILL 2019 - GIANNIKOS WINERY
  Annata
2019
  Vitigno
100% Malagouzia
  Biologico
Ecocert, Logo biologico UE
  Carattere
Bianco secco ampio e speziato
  Stile
Floreale
  Temperatura di servizio
10-12°C
  Servizio
In bottiglia
  Conservazione
Da bere o da conservare
  Fino al
2027
  Si beve con
Aperitivo, Pesce, Crostacei, Carni bianche, Pollame, Funghi, Cucina etnica, Dolci alla frutta


Lascia un commento
e guadagna 1€!

Devi essere connesso per lasciare un commento.

16.9/20
Valutato da 8 clienti

Commenti pubblicati in altre lingue

17.0/20
Ho bevuto: 10/05/2021 Acquisto verificato
Tradotto automaticamente • Pubblicato su www.vinatis.com www.vinatis.com

Si tratta di una grande scoperta del vitigno Malagouzia e dei vini greci. Un vino aromatico che si esprime su pesca bianca, litchi e moscato. Il suo finale iodato e minerale ci porta in viaggio nel Peloponneso. Senza pretendere di essere un vino eccezionale, è un vino da viaggio.


18.0/20
Ho bevuto: 16/04/2021 Sommelier Vinatis
Tradotto automaticamente • Pubblicato su www.vinatis.com www.vinatis.com

Sono completamente affascinato: un bianco dall'equilibrio perfetto in cui tensione e grassezza si combinano perfettamente. Il finale è meraviglioso, goloso e lungo, lo adoro!


18.0/20
Ho bevuto: 19/04/2022 Acquisto verificato
Tradotto automaticamente • Pubblicato su www.vinatis.com www.vinatis.com

Un ottimo vino bianco di Corinto, in Grecia! Un vino bianco con un ottimo equilibrio tra potenza e freschezza. Anche molta mineralità per un vino bianco che accompagnerà un bel pesce in salsa.


17.0/20
Ho bevuto: 04/05/2022 Acquisto verificato
Tradotto automaticamente • Pubblicato su www.vinatis.com www.vinatis.com

Colore chiaro, naso fruttato e floreale con note di viola, leggermente limonoso, palato espressivo su note di pesca e pera. Un vino molto buono che si sposa bene come aperitivo o con i formaggi a pasta dura.


14.0/20
Ho bevuto: 18/06/2022 Acquisto verificato
Tradotto automaticamente • Pubblicato su www.vinatis.com www.vinatis.com

Una Malagouzia piuttosto tipica: minerale e leggermente dolce, con acidità. Al naso, note franche di agrumi. L'abbiamo bevuto molto freddo, cosa che non rientra nella tradizione greca, ma che ne esalta la mineralità.


17.0/20
Ho bevuto: 02/08/2022 Acquisto verificato
Tradotto automaticamente • Pubblicato su www.vinatis.com www.vinatis.com

Questo vino greco e il vitigno Malagouzia sono una bella scoperta. Questo è il secondo vino della tenuta che ho assaggiato e mi ha convinto tanto quanto il primo. È fresco, digeribile e originale!


16.0/20
Ho bevuto: 19/01/2022 Acquisto verificato
Tradotto automaticamente • Pubblicato su www.vinatis.co.uk www.vinatis.co.uk

Aromi floreali di moscato come fiori d'arancio, lichee, acacia e fiori di sambuco, oltre a frutta a nocciolo, buccia d'arancia e mandarini. Il corpo è medio e l'acidità è media. Non male, ma non troppo entusiasmante.


18.0/20
Ho bevuto: 16/08/2022 Acquisto verificato
Tradotto automaticamente • Pubblicato su www.vinatis.com www.vinatis.com

Una scoperta molto piacevole e sorprendente. Vino
Molto equilibrato, superbamente fruttato. Può essere bevuto durante il pasto o in qualsiasi momento della giornata. Non lascia indifferenti.

GIANNIKOS WINERY

La famiglia Giannikos piantò le sue prime viti nel 1896, anno in cui la Grecia ospitò i primi Giochi Olimpici dell'era moderna. Dove? A Micene, proprio dov'è nata la viticoltura greca più di 4000 anni fa. I danni causati dalla seconda guerra mondiale e dalla guerra civile, insieme all'epidemia di fillossera che devastò interi appezzamenti spinsero Nikolaos ad abbandonare la tenuta di famiglia ed emigrare in California, a Napa Valley. Tuttavia, la nostalgia e la voglia di ricostruire la tenuta di famiglia insieme al figlio Michalis, lo riportarono in Grecia nel 1970. Nel 1996, esattamente dopo 100 anni dalla sua fondazione, la tenuta fu completamente devastata da un incendio. Armato di tanto coraggio e pieno di entusiasmo, Michalis decide di rimettere in piedi l'azienda che, per motivi legislativi (divieto di costruzione su un sito archeologico), si trasferisce a Corinto. Continuando la coltivazione di vitigni autoctoni (Roditis, Agiorgitiko, Malagouzia), Michalis lavora anche varietà francesi. Con l'obiettivo di produrre i vini migliori, sceglie da subito l'agricoltura biologica, conservando la tradizione della vendemmia a mano.

Vedi tutti i prodotti