Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità
Eletto dai nostri clienti nella top 50 Rodano

CHATEAUNEUF DU PAPE - LA PART DES ANGES 2019 - RAYMOND USSEGLIO

0,75 L Vino Rosso / Francia / Rodano / Châteauneuf-du-Pape AOC / 14,5 % vol

"Questo Châteauneuf du Pape è splendido (...) Corposo, ricco e facoltoso, ti sedurrà con la sua generosità e i suoi aromi". R. Parker
La "parte degli angeli" è quella che va persa a causa dell'evaporazione durante l'invecchiamento in botte. E la cuvée "La Part des Anges" è uno Châteauneuf du Pape abbastanza particolare composto da un 70% di Mourvèdre, un 20% di Grenache e un 10% di Syrah, un assemblaggio atipico e di carattere che conferisce al vino ulteriore fascino. Solo un consiglio: se prevedi di berlo nei prossimi due anni, meglio passarlo in caraffa per qualche ora.
Vedi le caratteristiche
54,63 €
1
Disponibile
Cartone anti-rottura
Perché scegliere Vinatis
MIGLIOR PREZZO
GARANTITO O RIMBORSATO
PAGAMENTO
SICURO
100% DEI VINI
DEGUSTATI E APPROVATI

Ti consigliamo anche:

Vino Rosso / Francia / Rodano / Côtes du Vivarais AOC / 14 % vol / 100% Syrah

0,75 L
54,80 €
1
Disponibile

Vino Rosso / Francia / Rodano / Côte-Rôtie AOP / 14,5 % vol

0,75 L
55,18 €
1
Disponibile
0,75 L
52,61 €
Puoi acquistare solo 2 prodotto/i per ordine
1
Disponibile
CHATEAUNEUF DU PAPE - LA PART DES ANGES 2019 - RAYMOND USSEGLIO
  Annata
2019
  Vitigno
70% Mourvèdre, 20% Grenache, 10 % Syrah
  Biologico
AB, Logo biologico UE
  Carattere
Rosso potente e generoso
  Stile
Robusto
  Temperatura di servizio
17-19°C
  Servizio
Da far decantare 2 ore prima
  Conservazione
Da bere o da conservare
  Fino al
2050
  Si beve con
Salumi, Carni rosse, Pollame, Selvaggina, Cucina etnica, Formaggi


Lascia un commento
e guadagna 1€!

Devi essere connesso per lasciare un commento.

Nessun commento

RAYMOND USSEGLIO

L'azienda è stata fondata da Francesco USSEGLIO, emigrato dall'Italia nel 1931, che si stabilisce a Châteauneuf-du-Pape e che nel 1948 inizia a produrre il suo vino. Nel 1963 gli succede Raymond che, insieme alla moglie Danielle, crea e amplia la tenuta che assumerà il nome di DOMAINE USSEGLIO RAYMOND. Dal 1999 ad oggi è il figlio che gestisce e coltiva i 24 ettari della tenuta. Proprio come i "climat" della Borgogna, i diversi appezzamenti di terreno offrono un mosaico di territori ed esposizioni diverse. I metodi di lavoro sono semplici e complessi allo stesso tempo. Per preservare e rispettare il più possibile la vita e l'equilibrio dei territori e delle viti, il lavoro viene svolto secondi i principi della biodinamica, un metodo di coltivazione che richiede molta attenzione e cure specifiche.

Vedi tutti i prodotti
0,75 L
56,70 €
1
Disponibile