Spedizione in
drapeau Italia Italia
Vino Rosso / Francia / Linguadoca / Hérault IGP / 14,5 % vol
Il numero 1 per i nostri clienti nella top Francia

MAGNUM - LES BRUNES 2021 - DOMAINE DES CREISSES

Vino Rosso / Francia / Linguadoca / Hérault IGP / 14,5 % vol

19.0/20
Ho bevuto: Guillaume B. 16/05/2023 Esperti Vinatis
Tradotto automaticamente • Pubblicato su www.vinatis.com www.vinatis.com

Sostanza superba: morbido, pieno, con un finale fresco e tannini setosi. Un vero gioiello.altri commenti

Uno dei più grandi nomi della Linguadoca-Rossiglione a un prezzo abbordabile. Fidati di chi se ne intende.
Forti di una reputazione ormai solida e costruita annata dopo annata, i vini del Domaine des Creisses occupano un posto di riguardo nel cuore di chi ama i vini della Linguadoca-Rossiglione, e questo "Les Brunes" non fa certo eccezione. Accolto con crescente favore dai consumatori e sempre più difficile da trovare in commercio, è senza dubbio uno dei migliori vini della regione. Il nostro consiglio? Non fartelo scappare.
Vedi le caratteristiche
Non disponibile
Perché scegliere Vinatis
CONSEGNA RAPIDA
IN EUROPA O IN GRAN BRETAGNA
PAGAMENTO
SICURO
100% DEI VINI
DEGUSTATI E APPROVATI

Ti consigliamo anche:

Magnum - Les Brunes 2021 - Domaine Des Creisses
  Annata
2021
  Vitigno
80% Cabernet-Sauvignon, 20% Mourvèdre
  Carattere
Rosso potente e generoso
  Stile
Robusto
  Temperatura di servizio
15-16°C
  Servizio
Da far decantare 1 ora prima
  Conservazione
Da bere o da conservare
  Da bere a partire dal
2020
  Fino al
2028
  Si beve con
Viande rouge, Viande blanche, Gibier, Barbecue, Fromage


Lascia un commento
e guadagna 1€!

Devi essere connesso per lasciare un commento.

Nessun commento


Commenti pubblicati in altre lingue

19.0/20
Ho bevuto: 16/05/2023 Esperti Vinatis
Tradotto automaticamente • Pubblicato su www.vinatis.com www.vinatis.com

Sostanza superba: morbido, pieno, con un finale fresco e tannini setosi. Un vero gioiello.

DOMAINE DES CREISSES

Il Domaine des Creisses nasce negli anni ‘90, quando Philippe Chesnelong decide di recuperare la tenuta di Valros appartenuta al bisnonno cui si deve la costruzione, nel 1901, della casa padronale e della cantina annessa. Philippe Chesnelong ha un'unica ambizione: dare voce al territorio attraverso la realizzazione di un grande vino rosso del Mediterraneo. Dal 1997, lo affianca nell'impresa anche il cugino Louis Mitjavile, consulente enologo di fama internazionale).

Vedi tutti i prodotti

Il consumo eccessivo di alcol nuoce alla salute, consumalo con moderazione

© 2002-2024 VINATIS

Quantità
Procedere all'acquisto