Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità
ALT

La regione del Beaujolais, a nord di Lione, è conosciuta in tutto il mondo per il tradizionale Beaujolais nouveau o Vin Primeur, un po’ l’equivalente del nostro vino novello. Ogni anno, il terzo giovedì di Novembre avviene in Francia l’officiale commercializzazione del vino appena uscito dal ciclo di produzione, subito dopo la fermentazione. Affettuosamente chiamato dai francesi beaujolpif (pif è "naso" in dialetto), il suo fascino risiede negli aromi fruttati, di fragola e lamponi. Facile e amabile, poco tannico, non è adatto ad essere conservato. Anche nelle migliori versioni bisogna finirlo nel giro di uno/due anni (quindi dateci dentro!). La tradizione lo vuole accompagnato da carne di maiale, formaggio tipico e castagne. Pronti per una serata in stile francese??

6 articoli
|
 Mosaico  Dettaglio
0,75 L
9,01 €
Restano solo 13 bottiglia/e
1
Disponibile
0,75 L
6,90 €
1
Disponibile

Vino Rosso / Francia / Beaujolais / Beaujolais AOC / 12,5 % vol / 100% Gamay

0,75 L
9,42 €
Restano solo 6 bottiglia/e
1
Disponibile
0,75 L
8,92 €
1
Disponibile
6 articoli
|
 Mosaico  Dettaglio

Beaujolais vino

PERCHÉ IN FRANCIA SI FESTEGGIA IL BEAUJOLAIS NOUVEAU?


Anche quest'anno è in arrivo il Beaujolais Nouveau! Si tratta di un festival emblematico e molto popolare in Francia. Di solito si festeggia nei bistrot, per strada o a casa. La sua apparizione risale al 1951, in seguito ad un rivendicazione dei viticoltori. Quell'anno lo Stato decise di vietare la commercializzazione del vino a Denominazione d'Origine Controllata (AOC, in Francia) prima del 15 novembre. Tale divieto non venne gradito dai viticoltori della regione che volevano vendere il loro Beaujolais prima di quella data. Grazie alle pressioni dei sindacati vitivinicoli, si giunse a novembre a un'autorizzazione commerciale. Fu così che nacque il Beaujolais Nouveau, che quindi non indica una denominazione ma un vino novello: il primo dell'anno! A partire dal 1985, la data della messa in commercio venne quindi fissata per regolamento al terzo giovedì di novembre. Da allora, l'evento è diventato una celebrazione emblematica che scandisce il calendario delle festività francesi. L'occasione di riunirsi per festeggiare al meglio questa ricorrenza.

È stato soprattutto il "via libera" a creare una vera e propria euforia! Da qui l'entusiasmo prodotto da tale data e l'aspettativa che, con gli anni, si è generata. Il Beaujolais Nouveau è quindi diventato un pretesto per riunirsi e festeggiare. Ufficialmente, le prime bottiglie possono essere stappate solo a partire dalla mezzanotte di giovedì (la notte tra mercoledì e giovedì). Si tratta inoltre di un vino da non conservare a lungo: deve essere consumato rapidamente. Un vino leggero adatto agli apericena. La nostra ricetta muffin salati sarà quindi una combinazione perfetta! Una ricetta facile e veloce. In definitiva, il Beaujolais Nouveau è il vino da bere in compagnia per eccellenza, l'ideale per gli spuntini improvvisati. Un vino vivace e franco!

Nel corso degli anni, si sente sempre più parlare del grande boom del Beaujolais Nouveau in termini di marketing, grazie al successo ottenuto all'estero per il suo carattere celebrativo. Per questo motivo viene esportato in un centinaio di paesi diversi: nei nostri vicini paesi europei ma anche in Asia, ad esempio, in Giappone.

Il Beaujolais Nouveau è l'emblema di una tradizione vinicola che trasmette l'immagine di una Francia felice e festosa. Rappresenta il simbolo del lavoro del viticoltore: la nascita del nuovo vino dell'anno e il compimento di un anno di lavoro in vigna e in cantina. E allora? Cosa aspettate? Tirate fuori i bicchieri e unitevi alla grande festa del Beaujolais Nouveau!

BEAUJOLAIS NOUVEAU, NON BADATE ALLE MALELINGUE !

Beaujolais Nouveau è la star del vino di cui tutti parlano! Ogni anno, a novembre, il Beaujolais Nouveau è sulla bocca di tutti, anche se spesso è erroneamente screditato.

Un vino giovane, rosso... E fin qui siamo d'accordo, ma se ne sono dette tante su questo vino, lasciando delle macchie indelebili.

È il momento di dire NO ai pregiudizi!

LEGGERE DI PIÙ