Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità

CHAMPAGNE LAURENT PERRIER

Laurent Perrier si distingue dalle altre per essere un'azienda produttrice di Champagne ancora in gran parte familiare, nonostante il suo ingresso in borsa. Conosce il successo mondiale a partire dagli anni '50 grazie a Bernard Nonancourt, uno dei principali attori dello Champagne moderno. Quest'ultimo aveva imposto uno stile snello e “da aperitivo”, caratterizzato da proporzioni sempre più significative di Chardonnay nei diversi assemblaggi. Complessi (agrumi, frutti bianchi, pane tostato, dolci... ), freschi e diritti, questi Champagne sono i pilastri stilistici della gamma Laurent Perrier, casa ormai diventata un riferimento a livello mondiale. Su Vinatis trovi anche la versione Laurent Perrier Rosé!

18 articoli
|
 Mosaico  Dettaglio

Champagne Rosato / Champagne AOC / 12 % vol

0,75 L
61,00 €
1
Disponibile
37,80 €
1
Disponibile
69,90 €
1
Disponibile

Champagne Bianco / Champagne AOC / 12 % vol

0,75 L
45,95 €
1
Disponibile
329,00 €
1
Disponibile
0,75 L
84,90 €
1
Disponibile
0,75 L
63,00 €
1
Disponibile
0,75 L
149,00 €
1
Disponibile
169,00 €
1
Disponibile
0,75 L
79,90 €
1
Disponibile
4,5 L
203,40 €
1
Disponibile

Champagne Bianco / Champagne AOC / 12 % vol

0,75 L
46,00 €
Restano solo 2 bottiglia/e
1
Disponibile
669,00 €
1
Disponibile
1,5 L
129,00 €
1
Disponibile
0,75 L
110,00 €
1
Disponibile
18 articoli
|
 Mosaico  Dettaglio
Alla scoperta della Maison CHAMPAGNE LAURENT PERRIER

La nascita della Maison Laurent Perrier

La Maison è stata fondata nel 1812 da André Michel Pierlot e prenderà il nome di Veuve Laurent-Perrier quand Mathilde Emelie Perrier, vedova di Eugène Laurent e madre di quattro bambini decisa di assemblare i due cognomi mentre ne assicura lo sviluppo. Eugénie Hortense Laurent, sua figlia, ereditò la Maison nel 1925 e la cedette a Marie-Louise di Nonancourt, nata Lanson nel 1939. Spinti dalla passione per lo champagne, dal rispetto dei valori tradizionali e soprattutto per le persone, Bernard di Nonancourt figlio di Mathilde Emelie Perrier, dà a Laurent Perrier l'indipendenza mentale e l'audacia creativa. Combina innovazioni e tradizioni e stabilisce delle relazioni strette con i viticoltori. Crea lo stile Laurent- Perrier: freschezza, finezza, eleganza e sviluppa una gamma unica di Champagne che sono esportati in tutto il mondo in più di 160 paesi.

I fondatori

Antico imbottigliatore di Chigny-les-Roses, André-Michel Pierlot si stabilì a Tours-sur-Marne nel 1812 come commerciante di Champagne. Fu nel villaggio, sulle parcelle chiamate Les Plaisances e La Tour Glorieux che fondò quella che sarebbe diventata la Maison Laurent Perrier. Suo figlio Alphonse Pierlot gli succederà. Quest'ultimo non avendo discendenti trasmetterà la casa al suo capocantina Eugène Laurent. Quando quest'ultimo scompare prematuramente nel 1887 è sua moglie rimasta vedova, Mathilde, una donna con un forte carattere e un’onesta reputazione, che riprende l’attività, raddrizzandone le finanze durante la prima guerra mondiale. Eugénie-Hortense Laurent succede sua madre nel 1925 e vende la proprietà subito dopo nel 1939.

La Direzione Generale Laurent-Perrier

Il successo di Laurent-Perrier è il risultato dell'energia di una famiglia guidata da Bernard de Nonancourt, ideatore dello stile Laurent-Perrier, ora gestito dalle figlie Alexandra Pereyre e Stéphanie Meneux di Nonancourt. Lavorano per tramandare i valori di standard elevati ed eleganza, preservare l'indipendenza di un'azienda e affermare la visione del marchio. Partecipano al Consiglio di Amministrazione diretto da altri due Responsabili di Cantina e Direttore di Vigneti, Forniture e Produzione.

Il Saper Fare

Le bottiglie

Per mettere in risalto i suoi champagne, Bernard de Nonancourt ha l'idea di offrirne alcuni in bottiglie uniche e originali. Così la cuvée Grand Siècle ha dato il via alla prima bottiglia raffinata ed elegante della gamma, ispirandosi alle prime bottiglie soffiate a bocca del XVII secolo, che contenevano il primo vino champagne; proprio come la Cuvée Rosé, la cui forma più rotonda è ispirata all'epoca di Enrico IV.

Il dominio

Eugène Laurent, nel 1881, ereditò la piccola azienda di Champagne di Alphonse Pierlot e si rese conto di doverla sviluppare. Acquistò diverse case a Tours-sur-Marne e acquistò vigneti situati nei migliori terroir: Bouzy, Tours-Sur-Marne, Ambonnay. Ha anche fatto scavare 800 metri di cantine e allestito un laboratorio di degustazione. Così è nato a Tours-sur-Marne il dominio Laurent-Perrier. Questo pittoresco villaggio si trova in una posizione ideale all'incrocio delle tre principali regioni viticole della Marna: la Montagne de Reims, la Vallée de la Marne e la Côte des Blancs, ed è uno dei 17 comuni classificati come Grand Cru in Champagne. I valori fondamentali della Maison sono fondati sulla passione, audacia creativa, indipendenza di spirito e l’eleganza nella semplicità. Laurent Perrier vi invita, attraverso ogni vino/champagne della sua gamma, a celebrare il momento e vivere un'esperienza sensoriale unica. Con tutti gli amanti dello Champagne, Laurent Perrier condivide un sogno epicureo e diffonde in tutto il mondo un'arte di vivere francese che gli assomiglia per eleganza ed emozione.