Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità

ZINFANDEL o PRIMITIVO

Il vellutato e caloroso per eccellenza!

Zinfandel o Primitivo

Zinfandel, conosciuto anche come Primitivo (Italia), Crljenak (Croazia)

Questo vitigno è originario della Croazia e non della Puglia, sebbene sia stato coltivato molto presto nel commercio fenicio. È comparso anche in California 200 anni fa, comunemente conosciuto come Zinfandel, dove è diventato molto popolare negli Stati Uniti. È una varietà robusta e ad alto rendimento che ama i climi caldi ed è nota per la sua resistenza alle malattie. La varietà produce un vino rosso più conosciuto del suo rosé monovitigno. I vini rossi sono apprezzati per il loro carattere speziato con aromi di cannella e chiodi di garofano dovuti al tempo trascorso in botte. L'elevato contenuto di zuccheri conferisce al vino un aspetto vellutato. Gustosi fin da giovani perché poco tannici, non vengono conservati oltre gli 8 anni. Sono vini calorosi che combinano meravigliosamente potenza e eleganza e meritano la massima attenzione. Tuttavia, un Primitivo di Manduria forte non ha il sapore di uno Zinfandel californiano perché il terroir è molto diverso: avrà più carattere e intensità. Il nome deriva dalla maturazione precoce delle sue uve. In Puglia, dove viene raccolto a mano a seconda del grado di matrazione delle uve, può essere vendemmiato due volte (tra metà agosto e metà ottobre)!

DOVE TROVARLO?
Nel mondo

DENOMINAZIONI CHIAVE 
Vini Rossi et Vini Rosé

DEGUSTIAMO?
Nel bicchiere

Vini rossi saint emilion

VINI ROSSI

Colore viola intenso. Al naso si distingue con aromi di frutta (lampone, ribes nero, mora, amarena), spezie (chiodo di garofano, cannella, pepe, noce moscata) con talvolta un accento selvatico di sottobosco o fumo. Al palato, gli aromi fruttati si impongono con grande potenza. Aspetto vellutato dovuto all'elevata gradazione alcolica (oltre il 14% e fino al 16% in volume) e all'alto contenuto zuccherino, che non rompe il sottile equilibrio quando la ricchezza del frutto è in proporzione. I vini Primitivo italiani sono più intensi, meno fruttati ma più marcati dal pepe, mentre i vini Zinfandel saranno più strutturati e morbidi (succhi residui) con le loro note di ciliegia, mora e anice. Da servire a temperatura ambiente e fino a 18°C

Vini rossi saint emilion

VINI ROSATI

Il colore varia dal rosa pallido ai toni del rubino. La gamma è ampia: ci sono vini secchi e anche semisecchi con profili variegati, da quelli semplicemente fruttati ai rosati ricchi e complessi.

ACCORDI ENOGASTRONOMICI
Zinfandel o Primitivo a tavola

Vini rossi Zinfandel

VINI ROSSI

La forza di questi vini rossi li rende un ottimo accompagnamento per la cucina italiana e per i piatti di carne sostanziosi (carne di manzo e di maiale alla griglia, al forno e arrosto, ma anche carne in salsa (cosciotto d'agnello, spezzatino, stufato, manzo alle olive, ecc.), piatti di verdure sostanziosi, pasta con spezzatino di cacciagione, peperoni ripieni, ecc. Il suo carattere supporta i piatti piccanti (chili con carne, tajine, moussaka...). Formaggi a pasta dura o erborinati. Delizioso anche con il cioccolato.

Vini rosati Zinfandel

VINI ROSATI

Aperitivo, antipasti, insalata, salumi (prosciutto crudo), torte salate, pesce alla griglia (bistecca di tonno, pesce spada...)