Spedizione in
drapeau Italia Italia

BOURGOGNE AOC

La Bourgogne AOC, inclusa tra le 84 denominazioni dei vini della Borgogna, è una denominazione regionale che comprende vini rossi, rosati e bianchi non provenienti geograficamente da un appezzamento con una particolare denominazione. È importante sapere che in Borgogna è la diversità dei microclimi e dei terroir, chiamati "climi", e non la diversità dei vitigni o delle tenute, a determinare la denominazione: è quindi frequente aggiungere alla AOC il nome di una sottoregione, di un comune o di un luogo di origine per caratterizzare i vini in base al loro terroir. Terroir e clima si fondono. I vini rossi di questa denominazione rappresentano la maggior parte della produzione regionale della Borgogna. Il Pinot Nero è il suo vitigno di riferimento, anche per i vini rosati: è il vitigno rosso della Borgogna per eccellenza. Nell'Yonne, può essere assemblato al César, un vitigno locale. Per i vini bianchi, lo Chardonnay è il re dei vitigni. I vini provenienti da queste vigne si presentano quindi come vini della Borgogna, dal prezzo accessibile e che meritano di essere conosciuti. Le grandi Maisons come Louis Jadot, Olivier Leflaive, Bouchard Père et Fils o Joseph Drouhin sono i veri gioielli dei vini della regione.

DEGUSTIAMO ? ACCORDI ENOGASTRONOMICI : Leggi tutto...


I BESTSELLER BOURGOGNE AOC

CANTINE IMPRESCINDIBILI

TUTTI I NOSTRI BOURGOGNE AOC

DENOMINAZIONE BOURGOGNE AOC

DEGUSTIAMO?

vin rouge

BORGOGNA ROSSI

Elegante, finemente fruttato e poco tannico. Aromi di frutta rossa e nera (fragola, lampone, ribes rosso, mora, ribes nero) che possono evolvere in frutta cotta o candita. Non sono rari i sentori di pepe e liquirizia. Il potenziale di invecchiamento può andare dagli 8 ai 10 anni.

vin rosé

BORGOGNA ROSATI O BORGOGNA CLAIRET

Questi vini sono rari. Realizzati con Pinot Nero e Pinot Grigio, talvolta assemblati con Pinot Bianco, Chardonnay e César, hanno un bel colore rosa intenso. Sono rosati vivaci e fruttati con aromi di fragoline di bosco.

vin blanc

BORGOGNA BIANCHI

I vini bianchi della denominazione, dal colore giallo dorato chiaro con riflessi verdi, sono pieni senza essere pesanti. Secchi, fini e aromatici, si bevono meglio a partire da 2 o anche 3 anni di età. A seconda della varietà di climi, offrono sfumature di gusto e aromi di pietra focaia (Yonne), di fiori bianchi o di selce (Saône e Loira). Troviamo gli aromi caratteristici dello Chardonnay: fiori bianchi, biancospino, citronella, mandorla e nocciola, miele, burro e note tostate.

ACCORDI ENOGASTRONOMICI

vin rouge

BORGOGNA ROSSI

Carni rosse alla griglia o in salsa. Arrosti. Stufato. Carni bianche in salsa. Anatra. Tajine. Formaggi cotti: Reblochon.

vin rosé

BORGOGNA ROSATI O BORGOGNA CLAIRET

Salumi. Verdure crude. Insalate. Carne alla griglia. Pizza e altre torte salate.

vin blanc

BORGOGNA BIANCHI

Aperitivo. Carni bianche. Pesce. Molluschi. Antipasti caldi (Torte salate, soufflé di formaggio). Gratin. Formaggi al forno.

Il consumo eccessivo di alcol nuoce alla salute, consumalo con moderazione

© 2002-2024 VINATIS

Quantità
Procedere all'acquisto