Prodotto aggiunto con successo al tuo carrello
Quantità

PESSAC-LEOGNAN

Nel cuore dei vigneti bordolesi, dove la viticoltura risale a più di duemila anni fa, il lavoro di questa terra è l'espressione di un patrimonio secolare. Il terreno, ricco di depositi di ghiaia, ciottoli che il fiume Garonne ha fatto rotolare per quasi 2 milioni di anni, offre inoltre alle viti un drenaggio naturale. Queste ultime possono beneficiare di un clima vantaggioso, influenzato dall'oceano, pur essendo protette dalla foresta delle Lande. Un potenziale vitivinicolo più unico che raro. Eppure la DOC Pessac-Leognan è stata riconosciuta solo nel 1987, in ritardo se si fa risalire il suo successo alla classificazione del 1855, un periodo in cui i vini erano rinomati per la loro elevata e costante qualità. Annidata vicino a Bordeaux in un contesto pressoché urbano, a un passo dalle soffocanti aree suburbane e industriali, ed estesa su circa 1400 ettari di vigneto, la denominazione Pessac-Leognan sembra non avere sbocco sul mare. Ma questo non le impedisce di essere la patria di uno dei più famosi cru francesi: Château Haut-Brion. Difatti, fu il primo vino bordolese a sedurre gli inglesi nel XVII secolo, il "New French Claret". Il Pessac Léognan è l'unico Cru Classé di Graves. La denominazione vanta 68 châteaux e si contraddistingue per la sua produzione composta per l'80% da vini rossi dei vitigni Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc. Sono anche ammessi Carménère, Côt (malbec) e Petit Verdot. I vini bianchi sono prodotti a base di Sauvignon, talvolta insieme al Sémillon. Sono anche ammessi Muscadelle e Sauvignon Gris. Questi vini costituiscono l'élite dei vini Graves e provengono da tenute altrettanto rinomate: Château Smith Haut Lafitte, Domaine de Chevalier, Château Larrivet Haut-Brion, Château Pape Clément. 

DEGUSTIAMO? ACCORDI ENOGASTRONOMICI : Leggi tutto... ...

Pessac Leognan
45 articoli
|
 Mosaico  Dettaglio

Vino Bianco / Francia / Bordeaux / Pessac-Léognan AOC / 12,5 % vol

0,75 L
20,00 €
Restano solo 18 bottiglia/e
1
Disponibile
49,90 €
1
Disponibile
0,75 L
26,50 €
1
Disponibile
26,50 €
1
Disponibile

Vino Rosso / Francia / Bordeaux / Pessac-Léognan AOC / 13 % vol

0,75 L
25,00 €
Restano solo 356 bottiglia/e
1
Disponibile

Vino Rosso / Francia / Bordeaux / Pessac-Léognan AOC / 13,5 % vol

0,75 L
64,00 €
1
Disponibile
0,75 L
36,90 €
1
Disponibile

Vino Rosso / Francia / Bordeaux / Pessac-Léognan AOC / 13,5 % vol

0,75 L
38,90 €
1
Disponibile

Vino Bianco / Francia / Bordeaux / Pessac-Léognan AOC / 13,5 % vol

0,75 L
30,00 €
1
Disponibile

Vino Rosso / Francia / Bordeaux / Pessac-Léognan AOC / 14 % vol

0,75 L
119,00 €
Restano solo 22 bottiglia/e
1
Disponibile

Vino Rosso / Francia / Bordeaux / Pessac-Léognan AOC / 14 % vol

0,75 L
42,00 €
1
Disponibile
0,75 L
24,20 €
1
Disponibile

Vino Rosso / Francia / Bordeaux / Pessac-Léognan AOC / 14 % vol

0,75 L
88,00 €
1
Disponibile
0,75 L
33,90 €
1
Disponibile
flash
Vendite flash mancano

Vino Bianco / Francia / Bordeaux / Pessac-Léognan AOC / 13 % vol / 100% Sauvignon blanc

0,75 L
16,95 €
Restano solo 14 bottiglia/e
1
Disponibile
45 articoli
|
 Mosaico  Dettaglio


Denominazione PESSAC-LEOGNAN

Pessac-Léognan

La denominazione produce un vino rosso a partire da Cabernet-Sauvignon e Merlot. Sono dei vini eleganti, dotati di corpo e tannini ben presenti in giovinezza che possono evolvere une decina d'anni. Caratterizzati da un colore rosso ciliegia, al naso esprimono note di frutti rossi maturi e di violetta, sostenuti da un bouquet di mandorle tostate e resina. Tra i Péssac Léognan di grande fama si distingue il più celebre, lo Château Haut-Brion. Creato nel XVII secolo è stato anche il primo vino a sedurre gli inglesi. La versione in bianco è anch'essa molto elegate, a base di Sauvignon, Sémillon e Muscadelle : vini bianchi complessi, carnosi e rotondi, molto secchi ma leggermente zuccherini. 


DEGUSTIAMO?

Vini rossi: Abbelliti dal color ciliegia leggermente tinto di nero, i vini rossi regalano un profumo, squisitamente delicato, agli aromi di frutti rossi ormai maturi, di violetta, di resina, accompagnati da qualche nota di mandorla tostata. Dai tannini robusti, questi rossi si presentano corposi e possono invecchiare fino a dieci anni, mantenendo la ricchezza e l'eleganza che li contraddistingue.

Vini bianchi: Dal colore pallido e giovane, spesso dovuto alla maturazione nelle botti, il loro profumo è marcato dal Sauvignon (vitigno dominante) che apporta freschezza e fruttuosità. Equilibrati al palato, gli aromi si evolvono in note più corpose, grazie al Sémillon che conferisce la consistenza della frutta candita. Vini bianchi dotati di una certa rotondità, anche se molto secchi. Da bere entro i dieci anni.

ACCORDI ENOGASTRONOMICI

Vini rossi: Pollame, carne rossa, selvaggina di piccola taglia, funghi selvatici.

Vini bianchi: Frutti di mare. Molluschi cotti, crostacei. Pesce. Carne bianca. Formaggio di pecora. Formaggi francesi quali Beaufort, Emmental, Comté, Abondance e altri formaggi a pasta cotta.